Domande frequenti relative alla riproduzione video e audio sulla console Xbox 360

Anteprima

In questo articolo sono contenute le risposte alle domande più frequenti relative alla riproduzione video e allo streaming AV (audio/video) su Xbox 360 Video Game System.

Soluzioni

Domande frequenti

D1: Quali sono i dettagli relativi al supporto della console Xbox 360 per AVI (Audio Video Interleaved)?

R1: Di seguito sono riportati i dettagli del supporto della console Xbox 360 per AVI.

  • Estensioni di file: avi, divx
  • Contenitori: AVI
  • Profili video: MPEG-4 Part 2, Simple Profile e Advanced Simple Profile
  • Velocità in bit video: 5 Mbps (megabit al secondo) con risoluzioni di 1280 x 720 a 30 fps (fotogrammi al secondo)
  • Profili audio: Dolby Digital canale 2 e canale 5.1, MP3
  • Massima velocità in bit audio: nessuna limitazione
    Nota: per ulteriori informazioni, vedere la domanda 11.

D2: Quali sono le specifiche del supporto della console Xbox 360 per lo standard H.264?

R2: La console Xbox 360 offre il seguente supporto per H.264:

  • Estensioni di file: mp4, m4v, mp4v, mov
  • Contenitori: MPEG-4, QuickTime
  • Profili video: Baseline, Main e High (fino al livello 4.1)
  • Velocità in bit video: 10 Mbps con risoluzioni di 1920 x 1080 a 30 fps
  • Profili audio: AAC a 2 canali LC (Low Complexity)
  • Massima velocità in bit audio: nessuna limitazione
    Nota: per ulteriori informazioni, vedere la domanda 11.

D3: Qual è il supporto della console Xbox 360 per MPEG-4 Part 2?

R3: Di seguito sono riportati i dettagli del supporto della console Xbox 360 per MPEG-4.

  • Estensioni di file: mp4, m4v, mp4v, mov
  • Contenitori: MPEG-4, QuickTime
  • Profili video: Simple Profile e Advanced Simple Profile
  • Velocità in bit video: 5 Mbps con risoluzioni di 1280 x 720 a 30 fps
  • Profili audio: AAC a 2 canali LC (Low Complexity)
  • Massima velocità in bit audio: nessuna limitazione
    Nota: per ulteriori informazioni, vedere la domanda 11.

D4: In che consiste esattamente il supporto della console Xbox 360 per WMV (VC-1)?

R4: Di seguito sono riportati i dettagli del supporto della console Xbox 360 per WMV.

  • Estensioni di file: wmv
  • Contenitore: ASF
  • Profili video: WMV7 (WMV1), WMV8 (WMV2), WMV9 (WMV3), VC-1 (WVC1 o WMVA) in Simple, Main e Advanced fino al livello 3
  • Velocità in bit video: 15 Mbps con risoluzioni di 1920 x 1080 a 30 fps
  • Profili audio: WMA7/8, WMA 9 Pro (stereo e 5.1), WMA Lossless
  • Massima velocità in bit audio: nessuna limitazione
    Nota: per ulteriori informazioni, vedere la domanda 11.

D5: È possibile combinare e abbinare codec video e audio diversi da quelli definiti nelle precedenti domande da 1 a 4?

R5: No, non è possibile. La console Xbox prevede solo il supporto di ciascun codec audio e video negli espliciti contenitori definiti nelle domande da 1 a 4.

D6: Come è possibile determinare se un file video da riprodurre è conforme alle specifiche descritte nelle domande da 1 a 4?

R6: È possibile usare uno strumento di terze parti per analizzare i file video e determinare il codec audio e video utilizzato. Uno strumento di terze parti per l'analisi di file video piuttosto diffuso è disponibile all'indirizzo http://www.headbands.com/gspot/.

D7: Come si crea contenuto WMV, AVI, H.264 e MPEG-4? Quali sono i codificatori supportati dalla console Xbox 360?

R7: È possibile creare questo tipo di contenuto utilizzando una delle molte applicazioni di terze parti disponibili. La console Xbox 360 supporta molti codificatori popolari. In particolare, per la codifica in WMV è possibile utilizzare Microsoft Expression Encoder o il Codificatore di Windows Media.

D8: Quali specifiche funzionalità di Mpeg-4 Advanced Simple Profile sono supportate dalla console Xbox 360?

R8: La console Xbox 360 supporta B-frame (BVOP), I-frame, Quarter Pixel Motion Compensation, Global Motion Compensation e MPEG Quantization.

D9: In quali modi è possibile riprodurre contenuti video sulla console Xbox 360?

R9: È possibile riprodurre video da un'unità rimovibile FAT 32 USB 2.0, da un supporto ottico e mediante streaming dal software Zune, da Windows Media Player 11 o da Windows Home Server.

D10: Quali sono i diversi codec video supportati dai vari modi di riprodurre contenuti video sulla console Xbox 360?

R10: Vedere la tabella seguente:

Scenario Codec supportati
Da una periferica di memorizzazione USB al lettore video di Xbox 360 Dashboard WMV (non protetto)
Mpeg4
H.264
AVI
Da Windows Media Player 11 al lettore video di Xbox 360 Dashboard WMV (protetto)
WMV (non protetto)
Mpeg4*
*H.264*
AVI
Dal software Zune al lettore video di Xbox 360 Dashboard WMV (non protetto)
Mpeg4
H.264
Da Windows Home Server al lettore video di Xbox 360 Dashboard WMV (protetto)
WMV (non protetto)
AVI
Da Windows Media Center a Xbox Media Center Extender WMV (protetto)
WMV (non protetto)
Mpeg2

*Per informazioni su come configurare Windows Media Player per la condivisione di questi tipi di file sulla console Xbox 360, vedere la domanda 32.

D11: Quali sono i valori "reali" di massima velocità in bit, risoluzione e fotogrammi al secondo supportati dalla console Xbox 360 per i diversi formati?

R11: La riproduzione di video sulla console Xbox 360 non viene specificamente bloccata in base alla massima velocità in bit, alla risoluzione o ai fotogrammi al secondo. I valori massimi elencati in precedenza per ciascun codec sono il risultato dei test effettuati con varie sorgenti di riproduzione video. Il contenuto con una velocità in bit superiore non viene bloccato, tuttavia la qualità di riproduzione potrebbe non essere ottimale. L'utilizzo di velocità in bit superiori è a rischio esclusivo dell'utente.

D12: Qual è la dimensione supportata dalla console Xbox 360 per le periferiche di memorizzazione USB?

R12: La console Xbox 360 supporta la dimensione massima ottenibile dalla formattazione tramite FAT32. Tuttavia, quando si formatta una periferica in Windows Vista o Windows XP, sussiste un limite massimo FAT32 di 32 GB. È possibile ovviare a questo problema utilizzando in alternativa un'utilità di terze parti o un sistema operativo diverso che non preveda questo limite. Tenere presente che la dimensione massima di ogni singolo file su FAT32 è 4 GB.

D13: Qual è la dimensione massima supportata per i file video?

R13: La dimensione massima per un file AVI, MPEG-4 Part 2 o H.264 riproducibile è 4 GB. Questa è anche la dimensione massima di ogni singolo file memorizzabile su un disco rigido FAT32 USB. In Windows Media Player 11 e nel software Zune è tuttavia supportato lo streaming di file WMV con dimensioni superiori a 4 GB.

D14: Il formato AAC a 5.1 canali è supportato?

R14: No. È supportato solo il formato AAC a 2 canali. Per riprodurre un video a 5.1 canali sulla console è necessario codificarlo in WMV con audio WMA Pro 5.1 o utilizzare il contenitore AVI con audio Dolby Digital 5.1.

D15: Quali sono i tipi di file AVI supportati?

R15: La console Xbox 360 supporta i file codificati con MPEG-4 Part 2, Simple Profile e Advanced Simple Profile. Questi file vengono spesso chiamati file video "Xvid" o "DivX". Molti comuni strumenti di creazione di DVD, fotocamere e videocamere sono in grado di codificare file con MPEG-4. Tenere presente che alcuni file creati per periferiche DivX potrebbero contenere anche ulteriori funzionalità, quali menu, sottotitoli, più tracce audio e così via. Il tentativo di riprodurre tali file viene sempre eseguito nella console Xbox 360 ma, poiché queste funzionalità aggiuntive non sono supportate, la riproduzione potrebbe non riuscire.

D16: Perché alcune versioni precedenti di file DivX non vengono riprodotte?

R16: Poiché la console Xbox 360 supporta solo le implementazioni di codec compatibili con Mpeg-4, non può riprodurre file video precedenti alla versione DivX 5.0.

D17: La console Xbox 360 supporta la visualizzazione delle copertine dei video quando si sfoglia una raccolta da Windows Media Player 11 o dal software Zune?

R17: La console Xbox 360 visualizza tutte le copertine dei file video che vengono visualizzate in Windows Media Player 11 o nel software Zune.

D18: La console Xbox 360 supporta la visualizzazione delle copertine dei video quando si sfoglia una raccolta da un'unità rimovibile FAT32 USB 2.0 o da un supporto ottico?

R18: Per tutti i tipi di video, la console Xbox 360 cerca un file jpg corrispondente e lo utilizza come copertina. Ad esempio, per video1.avi verrebbe visualizzata la copertina in video1.jpg, se esistente. In assenza di un file corrispondente, per il contenitore mp4, la console Xbox cercherà di determinare se nel file video è incorporata la copertina dell'album e nel caso la visualizzerà. Questo metodo non può essere utilizzato quando si esegue lo streaming da Windows Media Player 11 o dal software Zune. Per ulteriori informazioni, vedere la domanda 21.

D19: Qual è la dimensione massima supportata dalla console Xbox 360 per le copertine degli album?

R19: Non devono essere superati i 512 KB in tutti gli scenari, inclusi l'incorporamento della copertina nel contenitore mp4, la memorizzazione della copertina insieme al file in un contenitore jpg separato o lo streaming da Windows Media Player 11 o dal software Zune.

D20: Come funzionano le opzioni "Ordina per tipo" e "Ordina per titolo" quando si sfoglia contenuto video generato in modo personalizzato?

R20: L'opzione "Ordina per tipo" equivale alla visualizzazione di Esplora risorse comunemente utilizzata nei computer per mostrare i file, con un'elencazione in ordine alfabetico prima delle cartelle e poi dei file. L'opzione "Ordina per titolo" consente di elencare tutte le cartelle e tutti i file in modo affiancato. Entrambe le opzioni di ordinamento sono persistenti e collegate al profilo dell'utente, quindi non è necessario impostarle ogni volta. Per ulteriori informazioni, vedere la domanda 21.

D21: È possibile avere un esempio di un metodo per organizzare la gerarchia di video in modo da utilizzare al meglio la struttura di copertine e cartelle della raccolta personale di video sulla console Xbox 360?

R21: Nell'esempio seguente viene utilizzata l'opzione "Ordina per titolo" su un disco rigido USB connesso alla console Xbox 360:

  • Genere 1 (cartella)
  • Genere 2 (cartella)
    • Video 1.avi (file)
    • Video 1.jpg (file) (copertina)
    • Video 2.mp4 (file) (copertina incorporata nel file)
    • Video 3 (cartella)
      • Video 3-1.wmv (file)
      • Video 3-2.mp4 (file)
      • Video 3-2.jpg (file) (copertina)
      • Video 3-3.wmv (file)
      • Video 3-3.jpg (file) (copertina)
  • Genere 3 (cartella)

D22: Come funzionano le modalità di visualizzazione?

R22: Sono disponibili cinque modalità di visualizzazione: Automatico, Letterbox, Schermo intero, Allargato e Nativo. Per accedere a queste modalità mentre si guarda un video, premere Display sul telecomando oppure A sul controller.

  • L'impostazione Automatico consente di determinare automaticamente la migliore modalità di visualizzazione del video. Se si tratta di un video a bassa risoluzione, verrà ingrandito per essere visualizzabile sullo schermo, ma senza superare le dimensioni corrispondenti a una visione ottimale. Se il video è ad alta risoluzione, verrà ingrandito in base alle dimensioni dello schermo del televisore. In entrambi i casi, verranno mantenute le proporzioni del video originale, ad esempio 4 x 3 o 16 x 9.
  • La modalità Letterbox consente di visualizzare l'immagine a schermo intero mantenendo le proporzioni del video originale. Utilizzare questa modalità per ignorare la funzione automatica e adattare il contenuto alle dimensioni del televisore.
  • La modalità Schermo intero consente di visualizzare l'immagine a schermo intero con il presupposto che il video abbia le proporzioni 16 x 9 e sia formattato per schermi 4 x 3. Può risultare utile per il contenuto meno recente che può essere 4 x 3 con barre nere codificate nel video. Questa modalità consente di visualizzare il contenuto attraverso le barre nere e riprodurlo in formato widescreen.
  • La modalità Allargato consente di visualizzare l'immagine a schermo intero e allargare orizzontalmente il contenuto 4 x 3 fino a riempire uno schermo TV di 16 x 9. Risulta utile se si desidera adattare il contenuto alle dimensioni dello schermo del televisore indipendentemente dalle proporzioni originali. Il contenuto 4 x 3 appare allargato.
  • La modalità Nativo consente di visualizzare il contenuto alla risoluzione originale. Utilizzare questa modalità per visualizzare contenuto con una risoluzione estremamente bassa o con una velocità in bit molto ridotta.

D23: Come vengono salvate le impostazioni delle modalità di visualizzazione?

R23: Ogni volta che si guarda un nuovo video viene impostata la modalità di visualizzazione predefinita Automatico. Se si modifica l'impostazione, alla successiva riproduzione dello stesso video verrà utilizzata la modalità scelta l'ultima volta.

D24: Che cos'è la barra informazioni?

R24: La barra informazioni sullo schermo mostra la posizione in cui ci si trova nel video e quella dei capitoli nel file. Inoltre, nel caso di download di contenuto, mostra lo stato di avanzamento del download del video.

D25: Come vengono determinati i capitoli?

R25: Ogni video è suddiviso in 10 capitoli per consentire un rapido spostamento nel contenuto. Utilizzare Salta per passare al capitolo precedente o successivo. Ogni capitolo viene visualizzato come un segno di graduazione sulla barra informazioni.

D26: È possibile utilizzare le funzioni di avanzamento rapido, riavvolgimento e salto mentre si guarda contenuto in corso di download da Xbox Live?

R26: È possibile spostarsi nella parte di video già scaricata. Se si cerca di saltare avanti o visualizzare contenuto non ancora scaricato, sarà necessario attendere l'inserimento nel buffer di contenuto sufficiente per riprendere la normale riproduzione.

D27: È disponibile software di terze parti utilizzabile per effettuare lo streaming dal PC alla console Xbox 360?

R27: La console Xbox 360 viene testata in modo completo e accurato per funzionare con Windows Media Player 11 e il software Zune. Se si decide di utilizzare software di terze parti, contattare il relativo produttore per assistenza.

D28: Come è possibile effettuare lo streaming di contenuto dal Mac?

R28: Per effettuare la condivisione da un computer Macintosh è necessario utilizzare una soluzione di streaming di terze parti. Notare che Microsoft non supporta tali soluzioni, pertanto per ottenere assistenza sarà necessario contattare il produttore della soluzione impiegata.

D29: Dopo l'aggiornamento di maggio 2007, il software di terze parti in uso non effettua correttamente lo streaming dei video. Perché?

R29: Con l'aggiornamento di maggio 2007 è stata modificata la navigazione nei video. Il software di terze parti non può funzionare correttamente se non supporta le cartelle tramite la condivisione di rete. Per assistenza è necessario rivolgersi allo sviluppatore del software.

D30: Come è possibile impostare Windows Media Player 11 o il software Zune in modo da condividere i contenuti multimediali sulla console?

R30: Per informazioni sull'impostazione della condivisione, vedere Utilizzo di Windows Media Center con Xbox 360.

D31: È opportuno continuare a utilizzare Windows Media Connect (WMC) per lo streaming di video sulla console Xbox 360?

R31: Windows Media Connect può essere utilizzato ma non è più supportato all'esterno di Windows Home Server. Per un'esperienza ottimale di gestione e streaming di contenuto sulla console Xbox 360, si consiglia di effettuare l'aggiornamento a Windows Media Player 11 o utilizzare il software Zune.

D32: In che modo è possibile configurare Windows Media Player 11 per lo streaming di contenuto MPEG-4 Part 2 e H.264 sulla console?

R32: Per impostazione predefinita, Windows Media Player 11 non supporta i formati MPEG-4 Part 2 e H.264. Per prima cosa è possibile installare un decodificatore MP4 DirectShow di terze parti per importare i file MPEG-4 Part 2 e H.264 nella propria libreria. Una volta presenti nella libreria, i file possono essere trasmessi in streaming sulla console e riprodotti da Windows Media Player 11 sul computer. In alternativa, è possibile rinominare tutti i file mp4 assegnando loro l'estensione ".avi". In questo modo potranno essere importati nella libreria tramite Windows Media Player 11 e riprodotti sulla console Xbox 360. Per la riproduzione di questi file su computer sarà comunque necessario installare un decodificatore appropriato nel PC.

D33: Qual è il problema se non si riesce a visualizzare i file video dal software Zune sulla console?

R33: Assicurarsi che le cartelle che contengono i video da condividere con la console siano incluse nell'elenco di cartelle monitorate del software Zune.

D34: Viene visualizzato un messaggio in cui si richiede un aggiornamento multimediale per la riproduzione del contenuto. Al download dell'aggiornamento viene visualizzato il messaggio "Non è stato possibile completare il download. Riprova in seguito. I punti utilizzati per questa transazione sono stati già dedotti dal tuo bilancio e non saranno dedotti nuovamente." con il codice di errore 80070005. Perché?

R34: Questo messaggio di errore viene visualizzato se l'aggiornamento multimediale è stato scaricato in precedenza su un'altra console Xbox 360 utilizzando lo stesso profilo. È possibile scaricare l'aggiornamento su una sola console per ciascun profilo. Per ovviare al problema e scaricare l'aggiornamento è possibile creare un abbonamento gratuito temporaneo. Una volta scaricato, l'aggiornamento può essere utilizzato con qualsiasi profilo.

D35: Perché viene visualizzato il messaggio "Aggiornamento del contenuto in corso... Questa operazione potrebbe richiedere alcuni minuti. Attendi." quando si accede all'area Video della console Xbox 360?

R35: Per supportare il raggruppamento di video televisivi e di giochi, i metadati del contenuto devono essere aggiornati. Dopo il completamento del processo gli accessi successivi all'area Video saranno molto rapidi. È quindi necessario attendere il completamento del processo di aggiornamento di tutti i metadati del contenuto.

D36: Quali modifiche sono state apportate alla funzione di selezione della sorgente per video, musica e immagini?

R36: La selezione della sorgente è ora mappata al pulsante X per ciascuna delle aree. L'ultima sorgente selezionata verrà memorizzata e proposta come scelta predefinita. Inoltre, l'affiliazione dei computer è stata rimossa dall'area Sistema, mentre ora viene visualizzato un elenco di tutti i computer a cui è possibile collegarsi direttamente in Seleziona sorgente. In questo modo è possibile passare rapidamente dalle condivisioni multimediali di Windows Media Player 11 a quelle del software Zune e viceversa.

D37: Come è possibile riprodurre musica dall'iPhone e dall'iPod Touch?

R37: L'iPhone e l'iPod Touch utilizzano un meccanismo di memorizzazione della musica diverso dagli iPod "tradizionali". Per questo motivo non è al momento possibile riprodurre musica da un iPhone o un iPod Touch sulla console Xbox. È tuttavia possibile visualizzare le immagini memorizzate in queste periferiche utilizzando l'area Immagini di Xbox 360 Dashboard.

D38: È possibile riprodurre video da un iPod?

R38: La console Xbox 360 non supporta la riproduzione di video da un iPod.

D39: Quando si cerca di riprodurre contenuto a 25 o 50 fotogrammi al secondo, il video non appare tramite connessione VGA. Perché?

R39: Questo limite riguarda solo le console con modalità di uscita PAL-50 e PAL-60. Esiste un problema noto per cui non è talvolta possibile visualizzare video a 25 o 50 fps con una connessione VGA se la console Xbox è stata precedentemente collegata tramite l'uscita video component. Per ovviare al problema, attenersi alla procedura riportata di seguito.
  1. Collegare la console Xbox 360 a una periferica di visualizzazione con un cavo video component.
  2. Selezionare Impostazioni, quindi selezionare Sistema.
  3. Selezionare Impostazioni console.
  4. Selezionare Schermo.
  5. Impostare la risoluzione dello schermo su un valore diverso da quello corrente. Se ad esempio l'impostazione corrente è 720p, modificarla in 480p.
  6. Dovrebbe apparire un cursore con il seguente messaggio:
    Le impostazioni di visualizzazione sono state modificate. È possibile mantenere l'impostazione corrente o provarne un'altra. Mantenere le nuove impostazioni? Se si mantengono le nuove impostazioni, il televisore verrà testato per stabilire se supporta questa impostazione anche a 50 Hz. Selezionare Sì, mantieni queste impostazioni.
  7. Lo schermo verrà quindi testato per l'uscita a 50 Hz. Apparirà un cursore con il seguente messaggio: Ora la visualizzazione è a 50 Hz. Questa schermata è visualizzata correttamente?
    Selezionare No.
    Importante Selezionare No anche se la visualizzazione è corretta.
  8. Collegare nuovamente la console Xbox tramite VGA. La riproduzione video dovrebbe ora funzionare correttamente.

Microsoft non riconosce alcuna responsabilità derivante dall'utilizzo di software, soluzioni, servizi e formazione di terzi elencati nel sito. Software, soluzioni, servizi e formazione vengono forniti "così come sono" e senza alcuna garanzia, a meno che la garanzia venga fornita dalle terze parti interessate.

Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti per consentire all'utente di accedere più facilmente al supporto tecnico. Tali informazioni di contatto sono soggette a modifiche senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza di tali informazioni di contatto di terze parti.

Supporto aggiuntivo

Per ulteriore assistenza, contattare il Supporto clienti Xbox.

Articolo utile?

No

Grazie per il feedback

Grazie per il feedback

Ci dispiace che questo articolo non ti abbia aiutato a risolvere il problema. Noi non ci arrendiamo e non dovresti farlo nemmeno tu! Prova l'opzione della community qui sotto.
Ottieni aiuto dalla community
Ambassador chat image
Chat con ambasciatore
Chatta con un altro utente Xbox che vuole aiutarti.

Fornisci un commento su questo argomento

255 caratteri rimanenti.
Per proteggere la tua privacy, non inserire le tue informazioni di contatto nei commenti.
Ottieni aiuto dalla community
Ambassador chat image
Chat con ambasciatore
Chatta con un altro utente Xbox che vuole aiutarti.

Contattaci

Desideri contattare il supporto clienti per il problema "Domande frequenti relative alla riproduzione video e audio sulla console Xbox 360" di cui stavi leggendo o per un altro problema?